Ue: in arrivo giro di vite contro le pratiche sleali nella filiera alimentare

Un quadro legislativo europeo contro le pratiche sleali nella filiera alimentare. È una delle raccomandazioni contenute nella bozza del rapporto della task force sui mercati agricoli. Il documento, firmato da un gruppo di 12 esperti, è il risultato di un lavoro iniziato a gennaio 2016 e sarà presentato in questi giorni dal Commissario europeo all’agricoltura…

Verso la fine delle “quote zucchero”

Dopo l’eliminazione delle “quote latte” un anno fa, l’Ue sta andando piuttosto velocemente verso l’estinzione anche delle “quote zucchero”. L’Ue è il principale produttore mondiale di zucchero da barbabietola, con circa il 50% della produzione del pianeta, concentrata per lo più in Francia e poi a seguire, in Germania, Polonia e Regno Unito, mentre l’Italia…

Certificazione elettronica per frutta e verdura biologica d’importazione dal 2017

L’esecutivo Ue ha riportato che la Commissione europea ha suggerito la creazione di un nuovo sistema di certificazione elettronica per i prodotti biologici d’importazione, che mira al miglioramento della tracciabilità di questi alimenti e alla riduzione del rischio di potenziali frodi. Il Commissario europeo all’Agricoltura e allo sviluppo rurale, Phil Hogan, ha sottolineato in un…

Lotta alle pratiche sleali nella catena alimentare

Dato che le diverse iniziative volontarie a livello di Stati membri dimostrano di non funzionare, appare sempre più evidente che nell’Ue si rende necessario introdurre con urgenza disposizioni giuridiche specifiche finalizzate alla lotta contro le pratiche commerciali sleali. Il prezzo ottenuto dalle imprese agricole – sostengono i rappresentanti degli agricoltori europei – spesso non copre…

Commissione europea: pacchetto di 500 milioni di euro per riequilibrare il settore lattiero-caseario

Completati i dettagli del pacchetto di aiuti da 500 milioni di euro per il settore lattiero-caseario, annunciato dalla Commissione europea lo scorso luglio. L’Esecutivo Ue aveva già reso noti i principali elementi che compongono il pacchetto: 150 milioni di euro di aiuti finanziari destinati alla riduzione della produzione di latte e 350 milioni di euro…