La Commissione europea autorizza il commercio di altri OGM per alimenti e mangimi

La Commissione europea ha autorizzato l’immissione sul mercato di prodotti – a fini alimentari e per la produzione di mangimi – contenenti, costituiti o prodotti a partire da varietà diverse di granturco geneticamente modificato. Gli 11 OGM in questione sono stati sottoposti a una procedura di autorizzazione completa, compresa una valutazione scientifica favorevole da parte…

La Commissione europea ritira l’autorizzazione di 4 OGM per alimenti e mangimi

La Commissione europea ha ritirato l’autorizzazione di 4 OGM per uso alimentare e per mangimi. Questi i mais geneticamente modificati ritirati: MON863, MON863xMON810xNK603, MON863xNK603 e MON863xMON810. Questi OGM non si coltivano più su scala mondiale dal 2011 e non vengono dunque commercializzati, pertanto la società produttrice Monsanto ha richiesto il loro ritiro. email per informazioni europedirect-emilia@e-35.it…

Sicurezza degli alimenti e dei mangimi: una garanzia la Rete di laboratori Ue

La Commissione europea ha assegnato un totale di 32,5 milioni di euro per sostenere, negli anni 2016 e 2017, la rete di 43 laboratori europei di riferimento designati alla sicurezza degli alimenti e dei mangimi, nonché alla salute degli animali. Questi laboratori forniscono un sostegno scientifico e tecnico essenziale, trasmettendo ai laboratori nazionali degli Stati…

L’Italia notifica alla Ue la richiesta per divieto di coltivazione OGM in tutto il territorio

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Ministro Maurizio Martina, di concerto con il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha inviato alla Commissione europea le richieste di esclusione di tutto il territorio italiano dalla coltivazione di tutti gli OGM autorizzati a livello europeo.…

Ogm, ogni Paese sarà libero di decidere

Approvato dal Parlamento europeo il nuovo Regolamento che lascia agli Stati membri la possibilità di vietare sul proprio territorio coltivazioni autorizzate a livello comunitario. Il Parlamento europeo ha approvato l’accordo raggiunto lo scorso dicembre dai Ministri dell’ambiente europei che prevede la possibilità per i Paesi Ue di vietare la coltura degli Ogm al loro interno…