Urgente un sistema di tracciabilità per il pesce europeo

Secondo l’Europarlamento un’affidabile politica di etichettatura del pesce Ue aumenterà la fiducia dei consumatori e lo sviluppo economico del comparto. In una risoluzione approvata nei giorni scorsi, i deputati hanno chiesto un sistema di tracciabilità forte per tutti i prodotti ittici venduti nei ristoranti e nei negozi europei, per prevenire casi di etichettatura non veritiera.…

Agricoltura biologica: aggiornato l’allegato delle sostanze che possono essere utilizzate nella produzione biologica in Unione europea

Gli elenchi delle sostanze che possono essere utilizzati in agricoltura biologica nell’Ue sono stati modificati per includere 39 nuovi prodotti. Le regole per l’approvazione di tali sostanze sono state semplificate per facilitare un processo più efficiente e trasparente per i futuri adeguamenti. In linea con gli obiettivi della produzione biologica e sulla base delle raccomandazioni…

Loghi DOP, IGP e STG obbligatori in etichetta dal 4 gennaio 2016

Sono entrate definitivamente in vigore dal 4 gennaio scorso, come previsto dall’art. 59 del Regolamento UE 1151 del 2012 sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, le nuove norme sull’etichettatura dei prodotti DOP, IGP e STG. Tutti i prodotti riconosciuti come Denominazioni di origine protetta, Indicazioni geografiche protette o Specialità tradizionali garantite dovranno…

Ue, in arrivo 500 milioni per gli allevatori

Un pacchetto straordinario di aiuti da 500 milioni a sostegno degli allevatori, miglior tracciabilità ed etichettatura dell’origine del latte e stoccaggio privato dei formaggi e delle carni. Queste sono le principali misure concordate dal Consiglio Ue straordinario dell’Agricoltura sulla crisi del settore lattiero-caseario e dell’allevamento in alcuni Stati membri dell’Ue. Sei le principali proposte dai…

Parlamento europeo: sì alle etichette con l’origine della carne nei piatti pronti

L’Europarlamento vuole l’indicazione di origine obbligatoria per la carne contenuta in prodotti come piatti pronti e surgelati, dalle lasagne fino ad hamburger e crocchette di pollo. Ad approvare la richiesta di nuove regole è stata la stragrande maggioranza dell’Assemblea di Strasburgo (460 voti a favore, 204 contrari e 33 astenuti). L’Europarlamento risponde così all’operazione “trasparenza”…

Sentenza Ue: etichettatura obbligatoria anche per gli agrumi trattati

Con questa decisione il Tribunale dell’Unione europea ha respinto il ricorso presentato dalla Spagna contro la decisione della Commissione di rendere obbligatoria l’etichettatura degli agrumi trattati dopo il raccolto. Madrid sostiene che questa decisione comporterebbe però uno svantaggio concorrenziale sui mercati dei paesi extra-Ue in cui non é richiesta un’etichetta analoga a quella imposta dall’Europa.…